martedì 23 aprile 2013

MAGIC COOKER

Conoscete MAGIC COOKER? Io fino a qualche tempo fa ne avevo sentito parlare solo da mia suocera, ora, invece, confrontandomi con amiche e colleghe mi sono resa conto che tutti lo conoscono.


In pratica si tratta di un coperchio “magico” in quanto cucina in modo sano, veloce (addirittura si parla del 50% di risparmio di gas, oltre che di tempo, per la cottura di un qualsiasi piatto) e soprattutto senza fare puzza!!!
Ho avuto il piacere di interagire con l’azienda e, dopo pochissimi giorni, ho ricevuto a casa il Magic Cooker dal diametro di 27 cm, una misura media che si adatta bene sia a tegami e padelle che a casseruole.
Il Magic Cooker si trasforma a secondo della fiamma e dell' altezza della pentola in un grill, tostapane, friggitrice, microonde, forno vapore vetilato, una pentola a pressione ma continuando a cucinare a temperature basse. Con il Magic Cooker puoi cucinare sul fornello di casa pizze e dolci nello stesso tempo che il forno impiega per andare in temperatura.


In pratica con un solo Magic Cooker potremmo dire addio a tanti elettrodomestici ingombranti che devono essere presi dai cassetti dalle nostre cucine, collegati alla corrente elettrica, usati ed infine puliti a mano, Magic Cooker, invece, può essere infilato comodamente in lavastoviglie!!
Il coperchio è in acciaio inox austenitico 18/10 , garantito 25 anni , non è elettrico nè meccanico, non ha bisogno di manutenzione è praticamente indistruttibile.
Aperto il pacco, all’interno ho trovato il coperchio smontato ed ogni parte accuratamente imballata.
Pensavo fosse difficile l’assemblaggio del Magic Cooker ma mi sbagliavo, è bastato semplicemente impilare le varie parti e stringere la vite, et voilà!
La prima prova a cui ho sottoposto il Magic Cooker è stata davvero dura. Sappiamo tutti quanto maleodore diffonde in cucina l’uovo e questo mi è sembrato il giusto test per questo prodotto così famoso.

Ho preparato una appetitosa omelette in padella unendo quattro uova, formaggio grattugiato, e provolone dolce all’interno per rendere l’omelette più appetitosa, e ho aggiunto un pizzico di sale.
La cucina alla fine della cottura non era infestata da alcun odore, ciò perché Magic Cooker sfrutta 2 semplici combinazioni: la prima il calore umido che si crea in pentola , la seconda, il calore riflesso dal coperchio verso il basso.
Sono entusiasta di aver provato questo prodotto e lo consiglio vivamente a tutte le donne, cuoche e non.
Magic cooker vi cambierà completamente la vita perchè sarà più sana, riuscirete a prestare maggiore attenzione alla linea grazie all'utilizzo di temperature più basse, ridurrete i consumi di gas e ridurrete i tempi per preparare i vostri pasti. Cosa desiderate di più?

Nessun commento:

Posta un commento