martedì 21 maggio 2013

Risottino con Fattoria Italia

Qualche giorno fa vi ho parlato dei dadi Fattoria Italia in questa nota.


Oggi voglio darvi una ricettina gustosa e semplice da realizzare:

RISOTTO ALLA CARNE

Ingredienti per due persone:

- 1 cipolla bianca;
- 300 gr di carne macinata primo taglio;
- dado da brodo Fattoria Italia al gusto classico;
- 2 pugni abbondanti di riso;
- un bicchiere di vino bianco;
- Parmigiano Reggiano grattugiato;
- olio, sale e pepe q.b.

Preparazione:

Prendete una pentola dai bordi alti e mettete a soffriggere le cipolla con un filo d'olio. Quando la cipolla sarà leggermente appassita, aggiungete la carne macinata, separandola con il cucchiaio di legno, e fatela rosolare. Salate e pepate a vostro piacere.
Aggiungete il riso e fatelo tostare. Dopo versate il vino e fatelo sfumare, avendo cura di girare spesso. A questo punto portate a cottura il riso aggiungendo di tanto in tanto un mestolo di brodo che avrete preparato da parte con il dado gusto classico Fattoria Italia.



Quando il riso sarà cotto, spegnete la fiamma del fornetto e mantecate con una noce di burro ed il Parmigiano Reggiano grattugiato. 


Ed ecco il risultato, buon appetito!!

8 commenti:

  1. Bella ricettina, Fattoria Italia è da provare :)

    RispondiElimina
  2. mi trovo benissimo ad utilizzare i dadi per fare piatti succulenti

    RispondiElimina
  3. Ottimo risottino anche grazie a fattorie italia!

    RispondiElimina
  4. E inutile, questi dadi devo provarli!!!! il risotto dev'essere squisito!! brava. ^_^

    RispondiElimina
  5. ma che buono ne mangerei un pò ho una fame

    RispondiElimina
  6. Bella ricetta, quasi quasi domani...

    RispondiElimina
  7. Mi sa che cho capito cosa mangiare oggi

    RispondiElimina
  8. Deve essere davvero saporitissima!

    RispondiElimina

Come da GDPR n. 679/2016 la e-mail utilizzata per commentare un post non sarà condivisa con terze parti. Google rende visibile solo il nome con cui commenti e nient'altro.
Nel mio blog è possibile commentare anche in forma anonima, scegliendo l'apposita opzione presente nel menù a tendina del modulo dei commenti.
Per ulteriori informazioni sul trattamento dei dati ti invito a leggere la Privacy and Cookie Policy del mio blog (trovi il pulsante in alto a sinistra) e, dopo aver accettato consapevolmente quanto scritto, puoi lasciare un commento al post.