domenica 8 dicembre 2019

Cerasaro: aglio, cipolla e scalogno in vasetto

Nella cucina tradizionale, come in quella più moderna e sofisticata, non possono mancare aglio, cipolla e scalogno. Sono ingredienti base per tantissime ricette e, senza i quali, sarebbe impensabile preparare un buon risotto, insaporire arrosti o realizzare sughi gustosi ed aromatici. 
Sono talmente profumati, però, da rendere difficile mandar via quella fragranza dalle dita. E vogliamo ricordare quanto possa essere scocciante e fastidioso lacrimare al taglio di una semplice cipolla?
Ma è già da un po' che io ho un trucchetto in cucina. Utilizzo aglio, cipolla e scalogno di qualità, 100% italiani e già finemente sminuzzati o in polpa per insaporire i miei piatti. E ci sono anche alcune varianti, sempre già pronte, arricchite con timo, rosmarino, prezzemolo, peperoncino e molto altro.
Sto parlando dei prodotti dell'Azienda Agricola Italiana Cerasaro la quale, tra l'altro, è attentissima all’ambiente, in quanto produce l’energia elettrica dal sole, utilizza solo imballaggi riciclabili al 100% e composta gli scarti di lavorazione per fertilizzare i propri campi.


Cerasaro propone le linee TritoDorto e PolpaDorto, prive di glutine e allergeni, pensate proprio per il consumo casalingo. Gli ingredienti principali sono aglio, cipolla e scalogno che vengono sapientemente lavorati e combinati a erbe aromatiche e spezie. Il risultato è un tripudio di sapori dall'odore più che invitante. 
La differenza sta appunto nella consistenza del preparato che va dagli ingredienti sminuzzati finemente del TritoDorto a vere e proprie creme per la PolpaDorto. Sono pronti all'uso e possono essere aggiunti in cottura (senza soffriggere) o a crudo. Inoltre, sono già conditi con sale ed olio di semi.
Come rendere una bruschetta, ai pomodori e carciofini, irresistibile se non col trito d'aglio?
Facile, veloce ma pure gustosissima!


Per il pranzo di qualche giorno fa ho preparato una semplice ma deliziosa pasta con cavolfiore, pepe nero e Parmigiano Reggiano, insaporita con TritoDorto di aglio e peperoncino. L'ho aggiunto a crudo al posto del classico soffritto di aglio, per cui ha reso la mia ricetta per certi versi anche più salutare. Se solo aveste potuto sentire l'odore. 
Una bontà!


Chi, infine, non ha mai mangiato patate al forno al profumo di cipolla e rosmarino?
Ma quanto sono buone?
Io le insaporisco sempre con Polpa D'Orto di cipolla e rosmarino, con cui è possibile regalare un tocco speciale, saporito e sfizioso a tutti i piatti. La aggiungo prima di infilare la teglia in forno. Calcolo circa un cucchiaino abbondante a porzione e via. Il gioco è fatto.


Questi preparati sono una vera salvezza qui a casa. Non si corre mai il rischio di restare senza quegli ingredienti base indispensabili per realizzare ed insaporire la maggior parte delle ricette tradizionali italiane. Tra l'altro il sapore è perfettamente identico a cipolla, aglio o scalogno appena tritati o frullati. Potremmo definirla freschezza in vasetto!

6 commenti:

  1. Ottima cosa avere già tutto pronto in vasetto per preparare una cenetta veloce con tutti gli odori e i sapori dell'orto.

    RispondiElimina
  2. Quanti prodotti davvero interessanti, sono preparati molto pratici e pronti all'uso per ogni evenienza ^^

    RispondiElimina
  3. Senza dubbio questi preparati sono utilissimi, soprattutto per chi, come me, ha poco tempo da dedicare alla cucina

    RispondiElimina
  4. mai provati questo tipo di prodotti, ma devo dire che mi incuriosiscono l'ideale per me che sono sempre di fretta

    RispondiElimina
  5. Adoro questi preparati, sono buonissimi e molto utili in cucina

    RispondiElimina
  6. molto comodo davvero trovare già pronti imn vasetti certi ingredienti….. si risparmia tempo….. e questi tra l’altro sembrano proprio prodotti di qualità

    RispondiElimina

Come da GDPR n. 679/2016 la e-mail utilizzata per commentare un post non sarà condivisa con terze parti. Google rende visibile solo il nome con cui commenti e nient'altro.
Nel mio blog è possibile commentare anche in forma anonima, scegliendo l'apposita opzione presente nel menù a tendina del modulo dei commenti.
Per ulteriori informazioni sul trattamento dei dati ti invito a leggere la Privacy and Cookie Policy del mio blog (trovi il pulsante in alto a sinistra) e, dopo aver accettato consapevolmente quanto scritto, puoi lasciare un commento al post.