domenica 7 ottobre 2018

Ultherapy: lifting non chirurgico di viso, collo e décolleté

Alla soglia dei miei 35 anni noto con dispiacere che i primi segni del tempo non hanno tardato a mostrarsi sul mio viso. Nulla di preoccupante, ma penso ai prossimi anni, ai cambiamenti che mi aspetteranno ed inizio già da ora a documentarmi per sapere cosa fare per combattere il cedimento cutaneo. La perdita di tonicità del viso, ed in particolar modo del contorno occhi, è un pensiero che proprio mi assilla. 
Così, documentandomi sul web, ho scoperto l'esistenza di centri medici che offrono terapie non invasive neanche troppo costose. Foto alla mano, mostrano veri ringiovanimenti su visi più o meno maturi. Parliamoci chiaro, la corretta alimentazione ed una cosmesi mirata aiutano ma non potranno mai garantire risultati al pari di qualche ritocchino.

I Centri di Medicina e Chirurgia Estetica Jenevì Medical sono nati nel 2013 dalla formazione e dalle esperienze internazionali del dott. Antonino Araco, chirurgo estetico e ricercatore di fama mondiale. 
In quell'anno, infatti, il dott. Araco ha fondato il gruppo Jenevì Medical ed ha aperto il primo centro di Cosmetic Surgery and Medical Beauty a Roma, fondando il gruppo di ricerca ed innovazione tecnologica Jenevi Regenerative Medicine, che opera nel campo della medicina rigenerativa, l’ambito dedicato allo studio e all’impiego delle cellule staminali e dei fattori di crescita; mentre nel 2014 è stata inaugurata la sede medica di Milano e nel 2015 quella di Forte Dei Marmi (LU).
Numerosi centri partner, poi, sono aperti in franchising in diverse città del nord e centro Italia, come quelli di Massa Carrara (MS) e Guidonia (RM). 


Nei centri Jenevi Medical, oltre oltre alle sue specifiche consulenze, vengono proposte soluzioni di trattamento estetico all’avanguardia i cui risultati possono essere mantenuti nel tempo anche grazie all'aiuto di una linea professionale di prodotti per il benessere e la cura della pelle, la Jenevì Professional Skin Care, studiati in collaborazione con l’università Federico II di Napoli, per coadiuvare l’efficacia dei trattamenti medici.


Tra i vari trattamenti di medicina estetica proposti, troviamo Ultherapy, il primo e unico lifting con ultrasuoni micro-focalizzati nel derma profondo (a 1,5 mm dalla pelle), nel tessuto sottocutaneo (a 3 mm dalla pelle) e nella fascia muscolare (a 4 mm dalla pelle), che rigenera la pelle in profondità, rendendola più tonica, compatta e levigata, senza bisturi né aghi.
Finalmente è possibile il lifting non chirurgico di viso, collo e décolleté, garantito dall’efficacia e dalla sicurezza di Ultherapy, l’unico protocollo con guida ecografica.
Ultherapy, infatti, ha ottenuto 4 approvazioni FDA (Ente di controllo di sicurezza degli USA) e numerose pubblicazioni internazionali.


Come funziona Ultherapy
La procedura comincia con la raccolta dell’anamnesi clinica del paziente.
Vengono, poi, scattate delle fotografie del volto, per poter valutare i risultati estetici ottenuti a distanza di tempo dal trattamento.
Questa prestazione medica a finalità estetica, prevede l'utilizzo di un dispositivo medico che genera onde sonore, focalizzate in punti di elevata energia dove la temperatura raggiunge i 65 C°, al fine di rigenerare il collagene endogeno. 
In questo modo le fibre di collagene native si contraggono, denaturandosi immediatamente, e si innesca la rigenerazione del nuovo collagene.
Dunque, è un trattamento assolutamente non invasivo per il quale non vi è l'utilizzo di bisturi, aghi o siringhe.

I risultati
I risultati clinici di Ultherapy si apprezzano anche con una sola seduta di trattamento.E' un trattamento ideale per uomini e donne dai 35 anni in su con un cedimento cutaneo lieve o moderato. In casi di rilassamento più severo, è necessario un secondo trattamento dopo circa 6/12 mesi.
Oltre al lifting non chirurgico di viso, collo e décolleté, il trattamento Ultherapy si utilizza anche per i cedimenti dei glutei, cosce, addome e braccia.


Quanto costa Ultherapy
La tariffa varia a seconda di quanto lifting si desidera ottenere. Il costo, dunque, dipenda dal numero di spot di erogazione dell'ultrasuono, che mediamente ha un costo di circa €3,00. 
Di conseguenza, maggiore sarà l'entità del cedimento cutaneo, maggiore sarà il numero di spot necessari. Il medico indica, pertanto, un numero minimo e massimo di spot necessari al risultato desiderato dalla paziente. Sarà la stessa a decidere il numero di spot anche in considerazione del proprio budget.


Dove sottoporsi alla prestazione medica di Ultherapy
Possiamo godere del trattamento Ultherapy presso i centri Jenevì di Milano, Monza (2 centri), Roma e Forte Dei Marmi, o presso i centri partner a Massa (MS) e Guidonia (RM).
Per prenotare una prima visita basta contattare la segreteria unica nazionale al n. 067012470. Oppure scrivere una email a medici@jenevi.it.

14 commenti:

  1. Grazie di averci fatto conoscere questo trattamento!

    RispondiElimina
  2. Non conoscevo questa tecnica di lifting, un'ottima alternativa direi che penso prenderà sempre più piede.

    RispondiElimina
  3. Sicuramente un metodo non invasivo che vorrei provare perché ho "qualche" annetto in più dei tuoi 35 anni 😉 e la pelle del mio viso sta veramente mostrando il passare degli anni e faccio fatica ad accettarlo😦 mi sottoporrei volentieri ad una tattica simile. Voglio saperne di più ! Grazie per il consiglio!

    RispondiElimina
  4. Avevo sentito parlare molto vagamente di questi trattamenti, adesso invece, grazie alla tua descrizione super dettagliata, ho tutte le informazioni che mi servivano. Io al momento non ne ho bisogno ma in futuro non si sa mai.

    RispondiElimina
  5. non conoscevo questo nuovo trattamento estetico, da come ne parli e da come lo presenti si direbbe assolutamente molto efficace.....

    RispondiElimina
  6. un trattamento cosmetico che da quel che vedo e leggo sembra essere davvero molto utile

    RispondiElimina
  7. Mi fa piacere che ci sono anche trattamenti non invasivi per il lifting faciale. Lo terrò in considerazione per il futuro.

    RispondiElimina
  8. nemmeno io conoscevo questa tecnica. mi sembra molto meglio di quelle con il bisturi

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia questi trattamenti! Aimè i centri che hai menzionato sono lontanissimi dalla mia residenza ma devo chiedere a mia cugina che è proprietaria di un grande centro benessere se ne è a conoscenza.

    RispondiElimina
  10. ho letto qualcosa su questi trattamenti ma effettivamente non ho mai avuto tempo e modo di approfondire la questione.

    RispondiElimina
  11. un trattamento interessate non lo conosco ma devo informarmi meglio per farlo anche io

    RispondiElimina
  12. ottimo consiglio, deve essere molto ma molto buono, da provare sicuramente e assolutamente.

    RispondiElimina
  13. che bello, se fosse possibile lo farei anche io, ne avrei davvero molto bisogno.

    RispondiElimina
  14. Un elisir di bellezza non invasivo. Mi hai incuriosita. Grazie per tutte le dettagliatissime info ;)

    RispondiElimina

Come da GDPR n. 679/2016 la e-mail utilizzata per commentare un post non sarà condivisa con terze parti. Google rende visibile solo il nome con cui commenti e nient'altro.
Nel mio blog è possibile commentare anche in forma anonima, scegliendo l'apposita opzione presente nel menù a tendina del modulo dei commenti.
Per ulteriori informazioni sul trattamento dei dati ti invito a leggere la Privacy and Cookie Policy del mio blog (trovi il pulsante in alto a sinistra) e, dopo aver accettato consapevolmente quanto scritto, puoi lasciare un commento al post.